<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=1961383744150112&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

12 giugno 2018

Quattro esempi di Branded Entertainment per le Telco

Branded Entertainment

Branded-Entertainment_TopDJ-1

 

Risolvere piccoli problemi quotidiani, conoscere giovani scienziati di successo e, perché no, condividere la passione per la musica. Il mondo delle Telecomunicazioni ha mille sfaccettature e può utilizzarle per sfruttare le potenzialità del Branded Entertainment in maniera innovativa e accattivante.

Coniugare divertimento e attualità, raccontando i valori della marca e i suoi punti di forza attraverso contenuti propri che coinvolgano lo spettatore-consumatore è ciò che rende il Branded Entertainment una leva strategica per una comunicazione efficace. Sviluppare i concetti di vicinanza, dialogo e partecipazione è essenziale per trasmettere l’identità del brand e renderlo ancora più appetibile agli occhi del pubblico.

 

 


Vuoi saperne di più?
Scarica la Guida al Branded Entertainment in TV


 


Conoscere il proprio pubblico per scegliere la piattaforma giusta

Come ci ha spiegato Anna Gavazzi, direttrice dell'Osservatorio Branded Entertainment, bisogna mettere al centro la storia. Più che influencer o personaggi famosi, è il valore dello storytelling l'elemento più importante per catturare l'attenzione di chi guarda. Ci sono poi regole da rispettare, proprio come per il product placement, e piattaforme da scegliere con cura. Ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarità. I mezzi scelti per veicolare il proprio messaggio cambiano infatti a seconda del target a cui ci rivolgiamo.

Nata per intrattenere ed educare, la televisione negli ultimi anni ha visto un vero e proprio boom di produzioni di Branded Entertainment. Tutto questo grazie anche ai diversi formati, flessibili e adattabili a tutti i budget: dalla produzione del singolo evento ai programmi settimanali, passando per i format più brevi, utilizzabili anche sui social.

Start! La vita a portata di app

Un viaggio alla scoperta dei migliori servizi digitali sviluppati da start up italiane. Start! La vita a portata di app, andato in onda su Rai 2 in coda a The Voice of Italy, ha portato Francesco Mandelli e Federico Russo, le due guide del programma, a risolvere piccoli e grandi problemi grazie alle applicazioni offerte dal web, le nuove reti e un pizzico di ironia. Realizzato da TIM e prodotto da Zerostudios è un'occasione per scoprire i servizi più innovativi e la realtà italiana dei giovani startupper.

 

MeravigliosaMente

La Fondazione TIM ha fatto conoscere il mondo della ricerca al grande pubblico con MeravigliosaMente. Dirette dal regista Riccardo Stuchil, le cinque puntate sono andate in onda su La7 alle 12 del sabato e avevano come obiettivo quello di ispirare gli studenti a scegliere il percorso della ricerca raccontando storie di successo di giovani scienziati che lavorano in centri di eccellenza italiani. Per farlo Enrico Bertolino ha affrontato un viaggio di cinque giorni in cinque città diverse. 

 

Vodafone e Top DJ

Top DJ è un talent dedicato a deejay e producer. È un format Endemol Shine prodotto da YAM112003 per tre stagioni. L'ultima stagione dello show è stata sponsorizzata da Vodafone con Samsung, Nissan Juke e Vigorsol. YAM112003 ha curato la produzione del programma - regia, riprese ed editing - e la realizzazione di contenuti digitali per i broadcaster e gli sponsor.

 

 

Wind e la musica

I Wind Music Awards sono una manifestazione musicale creata da Wind nel 2007, alla quale partecipano i più amati tra gli artisti italiani. Perfetto esempio di Branded Entertainment, l’evento associa i valori del brand alla musica. Per rendere la comunicazione ancora più efficace e prolungata nel corso della stagione estiva, dal 2015 Wind è sponsor di Wind Summer Festival.

 

Scopri i progetti di Branded Entertainment realizzati da YAM112003 

 

Vuoi saperne di più?

Mettiti in contatto con noi e scopri come possiamo essere utili alla tua azienda. Il nostro staff ti risponderà nel minor tempo possibile.